POMODORI CUORE DI BUE (diponibili in stagione primavera/estate – autunno/inverno) fino a Dicembre

Due volte all'anno, a dicembre e a luglio, prepariamo il terreno della serra per la piantagione dei pomodori di varietà Cuore di bue e Marmanda, tipica ligure.
Nei solchi piantiamo le piantine a cubetti che bagnamo prima a mano con la gomma, poi con l'impianto a goccia e a pioggia.
Quando la pianta è alta 30 cm, la leghiamo ad uno spago sorretto da cavi in acciaio messi apposta per sorreggere il carico di 10000 piante che in piena maturazione possono produrre 500 quintali di pomodori.

Contattaci per saperne di più

Categoria:

Descrizione

Due volte all’anno, a dicembre e a luglio, prepariamo il terreno della serra per la piantagione dei pomodori di varietà Cuore di bue e Marmanda, tipica ligure. Nei solchi piantiamo le piantine a cubetti che bagnamo prima a mano con la gomma, poi con l’impianto a goccia e a pioggia. Quando la pianta è alta 30 cm, la leghiamo ad uno spago sorretto da cavi in acciaio messi apposta per sorreggere il carico di 10000 piante che in piena maturazione possono produrre 500 quintali di pomodori. Regolarmente, durante la crescita, la pianta viene pulita dai getti laterali chiamati “succhioni” e alleggerita dei fiori in esubero in modo da ottenere una buona selezione di calibro dei pomodori. La maturazione del pomodoro non avviene tutta insieme ma “a pigna” ovvero a blocchi di fioritura. Quando il pomodoro ha raggiunto la giusta maturazione è ottimo per fare il tipico “cundiun” ligure, condito con il nostro olio extravergine di oliva taggiasca che ne esalta maggiormente il gusto. Contattaci per saperne di più